Le novità presentate da Dario Loison per la stagione invernale hanno conquistato quattro premi durante il Merano Wine Festival, la manifestazione che dal 1992 mette sotto lo stesso tetto artigiani del gusto e case vitivinicole provenienti da tutto il mondo.

Gli agrumi più pregiati e il caramello salato

Il prodotti dolciari hanno conquistato il certificato di eccellenza The WineHunter Award rilasciato dalla commissione di esperti del Merano Wine Festival capitanati dal presidente e fondatore Helmuth Kœcher. In commissione siedono tecnici, sommelier, baristi, enotecari, giornalisti del settore ed appassionati. Il panettone Agrumato, preparato con canditi di cinque agrumi (Chinotto di Savona e Mandarino tardivo di Ciaculli - presidi Slow Food – cedro, limone e arancia) e il pandoro al caramello salato, realizzato con crema di caramello salato 100% Made in Loison, hanno conquistato entrambi il The WineHunter Award GOLD. Il premio RED è andato alla sbrisola al pistacchio, e al filone pera e spezie.

Alla ricerca delle materie prime di eccellenza delle nostre regioni

L’elemento distintivo del panettone sono i canditi realizzati con i cinque agrumi provenienti da quattro regioni italiane: Sicilia, Calabria, Campania e Liguria. Il chinotto è stato inserito per esaltare un gusto tendente all’amaro, il cedro per la sua  scorza carnosa e ricca di oli aromatici, il mandarino con il suo gusto più dolce, il limone dall'aroma intenso; l’arancia per il gusto agro e fruttato. Il caramello salato che caratterizza il pandoro, invece, aveva già esordito lo scorso anno nel panettone Nerosale di Loison, con gocce di cioccolato fondente. Ora è protagonista della ricetta del pandoro premiato al festival, grazie a un attento dosaggio tra dolce e salato. Il fillone nasce da un’antica ricetta di famiglia grazie alla seconda generazione Loison: Alessandro e Bruna, nel 1969 avviarono l’attività di pasticceria, e ora la ricetta è rivisitata con l'occasione dei suoi 50 anni. La sbrisola, presentata nel formato da 200 g, è offerta in quattro versioni con burro di alta qualità e farina di mais Marano tipico del territorio di Vicenza. Il classico gusto mandorla mais con farina di mais e mandorle italiane; nocciola ciocco, con gocce di cioccolato e le nocciole Piemonte IGP; pistacchio, con pistacchio verde di Bronte DOP; noce-miele ricco con il gusto delle noci noci italiane e del miele.

Ernesto Brambilla

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here