Nuova vita e nuovo volto per Perugina Professionale, il brand italiano del cioccolato dedicato agli operatori del settore che fa parte della galassia Nestlè Professional. All'operazione di "re-branding" del marchio, con nuovi packaging per i prodotti - dal cioccolato alle creme anidre al cacao e prodotti per gelateria - si affianca l'esordio del "circuito" Artisti del dolce. Si tratta di un network di professionisti scelti tra le migliori realtà di pasticceria italiana, capaci di raccontare con i loro dolci l'eccellenza gastronomica del loro territorio.

«La forza del brand italiano»

Spiega a Dolcegiornale Raffaella Severi, responsabile del progetto e Senior Brand Manager Food di Nestlè Professional: «Gli artigiani coinvolti hanno un vantaggio immediato nell'utilizzo del nostro prodotto, eccellente e di qualità costante, e possono esporre un brand, Perugina, assolutamente italiano. Sappiamo che ben l'85% dei consumatori sono disposti addirittura a pagare di più nell'acquistare e consumare il prodotto italiano. Entrare a far parte di questo circuito significa poi avere accesso da protagonisti a demo, corsi, eventi che organizziamo sul territorio».

Visibilità nazionale per gli Artisti

"Artisti del Dolce" vive anche nel nuovo sito di Perugina Professionale, uno spazio animato da contenuti come video-interviste, video ricette, storie di eccellenza pasticcera italiana, tendenze nel mondo della pasticceria. «Potranno così avere accesso a una visibilità che da soli non potrebbero avere».

Cinquanta locali nel primo anno

Per il primo anno si unta a coinvolgere una cinquantina di locali tra pasticcerie e pasticcerie-gelaterie. «Vogliamo scegliere le vere eccellenze, i locali guardati dai loro "vicini" come modelli. Abbiamo già stilato una lista, andremo noi a cercarli partendo naturalmente dai nostri clienti, da chi da tanti anni sposa i valori della nostra marca».

Milano, Torino e Foggia per cominciare

I primi tre pasticceri coinvolti sono Maurizio Rana, della Pasticceria Ranieri di Milano, Elena Serra, definita la "cioccolatessa" di Torino e titolare di Elliè Cafè, e Ciro Chiazzolino della pasticceria omonima di Lucera (Foggia). «Essere riconosciuto da Perugina Professionale come un artista del dolce», ha ricordato proprio Chiazzolino, «è stata una sorpresa e un onore. Luisa Spagnoli ha fatto la storia del cioccolato italiano e dell’Italia stessa, ed entrare a far parte di questo circuito è un po’ come far parte della sua storia».

Ernesto Brambilla

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here