Italiani sul podio, ma soltanto terzi nella competizione mondiale a squadre organizzata a Host dalla Federazione internazionale pasticceria gelateria cioccolateria. La vittoria è andata alla squadra giapponese, mentre sul podio sono saliti i cinesi, al secondo posto, e, appunto, gli italiani Gianluca Cecere, Umberto Soprano e Barbara Borghi.

Le squadre dovevano rappresentare le tradizioni dei loro Paesi con sculture in zucchero, cioccolato e pastigliaggio.

FIPGC_Giappone
I vincitori: il team giapponese con le sculture "dolci"

Primo il Giappone con la "porta sacra"

Il team giapponese ha realizzato una scultura in zucchero che riproduce con un color vermiglio il tradizionale portale giapponese di accesso a un’area sacra - Torii – con accanto un Wagasa, ombrello tipico nipponico. La scultura in pastigliaggio riproduce invece una Geisha, mentre quella in cioccolato è un Samurai, il guerriero simbolo della cultura giapponese.

FIPGC_Cina
I lavori della squadra cinese

Seconda la Cina, con i classici della letteratura

Il team cinese ha presentato delle opere alte 180 cm che riprendono i personaggi più rappresentativi di uno dei grandi classici della letteratura del Celeste Impero, “Viaggio in Occidente” (Xiyou Ji). I protagonisti dell’opera, Sun Wukong, il Re Toro e il Bimbo Rosso, sono ritratti in zucchero e in cioccolato, presi da una lotta.

FIPGC_Italia
Terzo posto per gli italiani:

Italia al terzo posto con Sofia Loren, Pavarotti e uno Stradivari

Il team italiano composto da Gianluca Cecere, Umberto Soprano e Barbara Borghi ha presentato opere che riprendono il cinema, la musica e le tradizioni del nostro Paese. Un’aerografia di Sofia Loren, del Leone di Venezia, ma anche pellicole e cineprese in cioccolato lavorato. A rappresentare la musica italiana nel mondo, il maestro Luciano Pavarotti riprodotto in cima a una colonna del teatro di Taormina, l’interno della Scala completamente aerografato e uno Stardivari interamente edibile, con delle finissime corde in gelatina. Per finire, un’opera in isomalto che riproduce le maschere dell’Ottocento di Venezia, i suoi canali e le gondole.

2 posto_Italia_Manuela Taddeo
Manuela Taddeo, seconda nella competizione di cake design

Cake design: vittoria alla Polonia, seconda Manuela Taddeo

La Polonia ha trionfato ai Campionati Mondiali di Cake Design. Jowita Woszczynska ha portato a casa la coppa dei campionati organizzati dalla Fipgc nell’ambito di Host Milano. L’artista polacca conquista anche il premio come miglior torta da esibizione e quello per la miglior torta da degustazione. Il secondo posto è andato invece all’Italia, con l’opera firmata da Manuela Taddeo, capace di ripercorrere attraverso composizioni in pasta di zucchero l’arte tricolore dal Rinascimento al Barocco, partendo da Caravaggio, passando per la Pietà e la Cappella Sistina di Michelangelo e arrivando fino a Bernini e alla scultura L’Estasi di Santa Teresa. Terzo posto per il Perù e la scultura di Monica Muñante, con una rappresentazione di Machu Picchu impreziosito da scene di manufatti, tessuti e feste della tradizione Inca.

Ernesto Brambilla

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here