L'occasione è stata la concomitanza tra i 40 anni di Sigep a Rimini e i 10 anni della manifestazione Gelato Festival: la kermesse aperta al pubblico, che da un decennio vede confrontarsi i migliori gelatieri dei 5 continenti, lancia una sua classifica speciale.

Verso la finale 2021

Il World Ranking del Gelato Festival mette in classifica non solo i gelatieri che negli ultimi 10 anni hanno partecipato al Gelato Festival. Ci sono anche quelli che hanno preso parte in passato al Gelato World Tour, partner della manifestazione, e coloro che stanno proseguendo il cammino per accedere alla finale del Gelato Festival World Masters 2021, il torneo internazionale che ha fra i partner Carpigiani e Sigep.

Ogni evento conta

In sostanza, la classifica viene costruita con i risultati delle diverse competizioni che compongono la galassia del Gelato Festival, nato a Firenze dieci anni fa dall'idea di Gabriele Poli e diventato oggi una delle più fortunate competizioni tra gelatieri. Dalla vittoria dei Gelato Festival Challenge alla partecipazione alle tappe del Gelato Festival in Europa, America o Giappone, fino al piazzamento in una finale. Ogni evento concorre ad assegnare al gelatiere un punteggio numerico, che determina una classifica di livello mondiale.

SIGEP_2019_GELATO FESTIVAL_MG_5056
I primi due gelatieri che vantano le "3 corone" nel Gelato Festival World Ranking: Eugenio Morrone e Giovanna Bonazzi

Per ora 23 nomi in classifica

Al momento il ranking vede censiti 385 gelatieri, di cui 117 stranieri, provenienti da tre continenti. Chi raggiunge un punteggio particolarmente alto lo vedrà tradotto in corone, simbolo del successo raggiunto nel ranking, da una fino a un massimo di cinque. Oggi sono 23 i gelatieri "coronati": di questi, sedici hanno conquistato una corona, cinque le due corone (Massimiliano Scotti, Francesco Mastroianni, Bella Gelateria, Fabrizio Fenu e Giacomo Canteri) e due hanno le tre corone: si tratta del romano di origini calabresi Eugenio Morrone (della gelateria Il Cannolo siciliano, a Roma) e della veronese Giovanna Bonazzi (della gelateria La parona del gelato, di Parona in Valpolicella).

Ernesto Brambilla

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here