Il gelato piace agli italiani, è alimento principe del periodo estivo. Niente di nuovo. Però, nel mezzo di questo agosto particolarmente caldo, ci ha pensato l'Istituto del gelato italiano (Igi) a rinfrescare un po' il tema, con qualche numero che identifica meglio l'italica passione per questo alimento.

Il cono in cima alle preferenze

Innanzitutto, è un prodotto che piace al 93% degli italiani. Secondo una ricerca condotta da Doxa per l'Igi, il formato preferito è il cono domina incontrastato questa speciale classifica con ben il 41% delle preferenze, seguito ad una certa distanza da barattolino/vaschetta(22%), biscotto (13%), coppetta (12%), stecco (11%) e ghiacciolo (5%).

Meglio a merenda

Nell'arco della giornata il consumo si concentra a merenda per la metà degli italiani, mentre è un piacere da condividere in coppia e in famiglia per il 48% degli intervistati, possibilmente con in mano un bel cono (41%) e nel relax della propria casa (56%).

Sette chili a testa

Non dimentichiamo che siamo i maggiori produttori e consumatori al mondo di gelato. Secondo una ricerca svolta da CNA Alimentare l’ultimo anno in Italia è stato piuttosto promettente per il mercato del gelato. I nostri gelatieri hanno prodotto 60 milioni di litri di creme e sorbetti. Ne abbiamo conusumati ben 7 chili a testa, e le vendite sono cresciute del 12% (per un giro d’affari stimato in 2 miliari di euro).

Ernesto Brambilla

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here