Aggiornamento importante sui benefici del consumo di gelato: adesso aiuta anche a smaltire la sbornia. O almeno così sostengono alle gelateria sudcoreana Gyeondyo-bar, specializzata in gusti studiati scientificamente per aiutare l'organismo a riprendersi da una sessione di bevute eccessive.

Merito dell'estratto di uva passa

Il pezzo forte sarebbe un gelato particolare al gusto di pompelmo. La piccola percentuale di estratto di uva passa presente nella ricetta aiuterebbe l'organismo a rigenerarsi dall'accumulo di residui alcolici. Dunque, a essere precisi, non è esattamente il gelato a generare quell'effetto di smaltimento bagordi, ma l'uva passa. Si tratterebbe di una "indicazione terapeutica" non proprio fantasiosa. Esistono testi datati secoli fa pronti a testimoniare la veridicità di questo piccolo miracolo. Non solo. Nel 2012 il Journal of Neuroscience ha scoperto che l'estratto di uvetta riduce gli effetti dell'intossicazione da alcol nei topi (noti frequentatori di locali notturni).

I concorrenti: quali sono gli altri metodi naturali

Per chi volesse andare sul sicuro puntando sui metodi tradizionali per azzerare i postumi da sbornia, ecco i rimedi "consolidati" anti vomito e anti testa-che-scoppia. Bere acqua tiepida e succo di limone e mangiare uova di prima mattina (hanno un'altra concentrazione di un aminoacido che aiuta il corpo a smaltire più velocemente le tossine prodotte dalla lavorazione dell'alcol nel fegato).

L'esperta: piano con le promesse

Scherzi a parte, quando si tratta di far passare l'idea che un cibo possa avere un effetto salutistico, meglio andarci con i piedi di piombo. Ne abbiamo parlato pochi giorni fa a proposito dei superfood e ce lo ricorda la dottoressa Evelina Flachi, esperta in Scienza della nutrizione. ««A livello scientifico noi parliamo di alimenti funzionali, quindi che hanno delle proprietà che li rendono attivi nei confronti dell’organismo, ma usiamo questa definizione per alimenti con preparazione certificata da normative. Pensiamo agli alimenti dietetici. Non scambiamo tutti i cibi con dentro dei superfood per alimenti-farmaci». Anche perché i reali effetti protettivi sull’organismo «dipendono moltissimo dalle dosi utilizzate, e spesso sono davvero minime». Certo, la tentazione di affidarsi al cremoso gelato all'uva passa è forte. D'altronde idea di rendere più dolce il recupero dopo una serata di bagordi grazie al gelato fa (è proprio il caso di dirlo) gola.

Ernesto Brambilla

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here