Dal 23 settembre prenderà il via un corso di formazione gratuito, a Reggio Emilia, sulla panificazione. Il corso, rivolto a persone non occupate, è organizzato da Ecipar, centro di formazione a sostegno delle piccole e medie imprese e dei lavoratori, in collaborazione con Lesaffre Italia. L'intenzione è di formare "operatori di panificio e pastificio con competenze nutrizionali, esperti in lavorazioni di prodotti bio”.

Attenzione alle tendenze dietetiche e nutrizionali, per formare operatori attenti al mercato

I docenti del corso saranno gli esperti del Baking Center italiano di Lesaffre: il coordinatore Christophe Carlo, Ilaria Zazzali, tecnologa, e Mattia Lamattina, tecnico del Baking Center. Il percorso formativo, che, come si intuisce dal titolo, ha l’obiettivo di formare professionisti in grado di realizzare prodotti di panificazione e di pasticceria, anche utilizzando materie prime biologiche e in linea con le attuali tendenze dietetiche e nutrizionali, terminerà ad aprile 2020.

Impasti, sfoglie, lievitazione: i temi delle lezioni

Le lezioni verteranno su questi temi.

  • Le lavorazioni degli impasti dalle fasi fondamentali del processo di panificazione alle tecnologie di produzione dei prodotti da forno. Dalla programmazione delle miscele d’impasto alle diverse lavorazioni: manuale, artigianale, industriale.
  • La lavorazione della sfoglia, dalla lavorazione e tiratura della pasta sfoglia a quella di cornetti e danese.
  • La lievitazione dei semilavorati, dalle tecniche di fermentazione (biologiche chimiche e fisiche) e degli altri agenti lievitanti, alla produzione e impiego del lievito di birra; dalla produzione e impiego del lievito naturale ai fattori che influenzano la crescita e l’attività dei microrganismi dei lieviti, dai principali controlli per il monitoraggio della qualità del lievito naturale.

Iscrizioni fino al 9 settembre per il corso di panificazione bio

C'è tempo per iscriversi fino al 9 settembre e ci sono soltanto 12 posti disponibili. Tutte le informazioni e i moduli per effettuare l'iscrizione -  anche on line - sono disponibili a questo indirizzo, sul sito di Ecipar.

Ernesto Brambilla

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here