Tutti e tre giovani, tutti e tre emozionati e felicissimi di poter abbracciare la targa del primo premio. Panettone Day, nell'ottava edizione del concorso dedicato ai migliori panettoni artigianali d'Italia, ha premiato Gianluca Prete della Pasticceria Fumagalli a Inverigo (CO). Suo il miglior panettone tradizionale. Poi Magda Fasciglione della pasticceria Asselle a Bra (CN), con il primo premio per il miglior panettone creativo dolce. Infine Barbara Veronica Braghero della pasticceria Storie di un chicco di grano a Fiumefreddo (CT), per il miglior panettone al cioccolato Ruby. 

Massari e le pastry star in giuria

I panettoni dei tre giovanissimi hanno conquistato i favori della giuria, presieduta come ogni anno dal maestro Iginio Massari. Accanto a lui, il vincitore dell’edizione 2019 di Panettone Day, Francesco Bertolini; la figlia del maestro, Debora Massari, membro Ampi; la pastry star Sal De Riso e Vittorio Santoro, fondatore e direttore di Cast Alimenti. la finale dell'ottava edizione del concorso è andata in scena presso la Sala Mengoni del ristorante di Carlo Cracco, in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano.

 

 

«I dettagli hanno fatto la differenza»

La giuria ha assaggiato i 25 panettoni finalisti, scelti tra i 278 proposti per il concorso dai pasticceri di tutta Italia. I giurati hanno valutato aspetto, cottura, profumo, colore, alveolatura e gusto dei lievitati. «Un giudizio difficile», ha spiegato il maestro Iginio Massari, «perché il livello della competizione è stato molto alto. Non è stato facile arrivare al verdetto finale, hanno lavorato tutti molto bene e alla fine sono stati i dettagli a fare la differenza, come la distribuzione della frutta o l'attenzione particolare alla cottura».

I giurati hanno dapprima operato una valutazione visiva dei panettoni (tutti rigorosamente "anonimi", identificati solo da un numero per garantire la correttezza dei giudizi): alveolatura, omogeneità, sviluppo della lievitazione. Poi "naso" e "tocco": una valutazione olfattiva e una sulla qualità dell'impasto. Infine l'assaggio vero e proprio e la compilazione di una scheda di valutazione con i punteggi. Gianluca Prete ha superato tutti con un perfetto panettone tradizionale, mentre Barbara Veronica Braghero ha vinto nella categoria dedicata presentando il suo Amaruby, un panettone al cioccolato Ruby e amarene. Il primo posto nel gruppo dei panettoni creativi dolci è andato a Magda Fasciglione con Espresso Biondo, un panettone al cioccolato biondo al caramello, caffè e scorze di agrumi.

Dal 12 ottobre apre il temporary store

Il concorso è stato ideato da Braims in partnership con Novacart e in collaborazione con CallebautVitalfoodFB e CAST Alimenti. È già attesa per l'appuntamento del prossimo anno, con importanti novità annunciate dall'organizzazione. Intanto, l'appuntamento è con il temporary store di Panettone Day. I 25 finalisti venderanno i loro panettoni in pezzatura da mezzo chilo in Corso Garibaldi, in un negozio che aprirà per un mese a partire dal 12 ottobre.

 

Ernesto Brambilla

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here