Il concorso Miglior panettone del mondo Fipgc, organizzato dalla Federazione internazionale pasticceria, gelateria e cioccolateria, ha visto il trionfo di panettoni made in Italy. Al concorso hanno partecipato in 165: tra loro anche pasticceri stranieri, provenienti da Spagna, Giappone, Cina, Usa, Serbia, Bolivia e Perù, che hanno provato a cimentarsi con il dolce natalizio italiano per eccellenza.

Vincitori Miglior Panettone del Mondo (2)
I vincitori del concorso Miglior Panettone del Mondo: Ganluca Cecere e Bruno Andreoletti

Panettone classico, Napoli e Brescia sugli scudi

Ecco i vincitori del concorso internazionale indetto dalla Federazione. Per la categoria panettone classico sono Gianluca Cecere, napoletano della Pasticceria Baiano, e Bruno Andreoletti, bresciano, entrambi poco più che trentenni. Cecere è già campione italiano di pasticceria, gelateria e cioccolateria FIPGC 2018 e terzo classificato al Campionato mondiale di pasticceria FIPGC 2019 tenuto lo scorso ottobre. Ha conquistato la giuria con un panettone classico con un aromatico gioco di arance e limoni canditi, che richiamano il profumo della costiera sorrentina. Grande equilibrio, profumo e morbidezza anche per il panettone di Andreoletti, trentaduenne con la passione per i dolci da quando aveva 13 anni e oggi proprietario di due locali a Brescia.

Vincitori Miglior Panettone del Mondo (1)
La vincitrice della categoria Miglior panettone farcito,Maria Spadola

Miglior panettone farcito e premi speciali

Per la categoria panettone farcito ha vinto Maria Spadola, 27 anni di Rionero in Vulture (Potenza), che ha trionfato con un panettone alla crema al cioccolato, whisky e arancia.

I premi speciali sono andati allo chef giapponese Yahei Sukuzi, al napoletano Luigi Conte per l’innovazione della farcitura - suo il panettone con un babà all'interno - e alla pasticceria Stratta di Torino, che ha ideato una farcitura con una ganache di cioccolato all’acqua. Tra gli stranieri premiati anche due pasticceri spagnoli, Arguellez Fernandez e Enrique Asencio.

La giuria era composta dal presidente della Federazione Roberto Lestani e da Matteo Cutolo, Enrico Casarano e dai maestri pasticceri pluripremiati a livello internazionale Mario Morri e Gianni Pina.

Ernesto Brambilla

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here