Anche La Perla di Torino, realtà artigianale nel mondo del cioccolato, non è rimasta ferma e ha proseguito nel percorso di costante ricerca per proporre, anche per il banco cassa dei professionisti della pasticceria, dei nuovi prodotti. Si tratta di Tartufo Macaé con cioccolato monorigine del Brasile, Tartufo Liquirizia e Nocciola e Gianduiotto Puro senza zuccheri aggiunti.

La confezione di Tartufi Macaé di La Perla di Torino

Cacao di Bahia e Nocciole del Piemonte

Tartufo Macaé è un tartufo che fonde due ingredienti pregiati come il Cacao di Bahia e le Nocciole del Piemonte in un’unica ricetta, che punta agli amanti del cioccolato fondente e dei sapori importanti. Per realizzare questo tartufo è stato selezionato il Macaé Puro Brasile di Valhrona. Si tratta di un cacao molto particolare, che cresce nel sud-est del Brasile all’interno della "Riserva della Biosfera" valorizzata dall’UNESCO. Subisce una lunga fermentazione e un’essiccazione lenta. Se ne ricava un cioccolato che apporta freschezza e raffinatezza al nuovo tartufo di La Perla di Torino.

 

 

tartufo-cioccolato-la-perla-torino-liquirizia-nocciola
Il Tartufo Liquirizia e Nocciola del Piemonte di La Perla di Torino

Il sapore potente della liquirizia

Il Tartufo Liquirizia e Nocciola è un incontro tra la rotondità della Nocciola del Piemonte e il sapore potente della liquirizia di Calabria Amarelli. Un abbinamento che si sviluppa all’interno di un impasto a base di cremoso cioccolato bianco e inclusioni croccanti.

Un classico in chiave moderna

Gianduiotto Puro è, invece, una rilettura in chiave moderna di uno dei cioccolatini iconici di Torino, che si aggiunge alla gamma di gianduiotti del brand di cioccolateria. Sapori puri e naturali per un gianduiotto dal gusto vellutato, perfetto anche per chi segue una dieta priva di zuccheri e non rinuncia al gusto e alla cremosità dei veri gianduiotti torinesi. Alla ricerca dei favori dei clienti che più amano le note di cioccolato particolarmente intense.

Ernesto Brambilla

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here