Mousse al pistacchio, mousse al cioccolato, pan di Spagna, bacio di dama meringato alla vaniglia e al cioccolato, bagna all’arancia e al cioccolato. Da un lato, i colori scuri. Dall'altro il verde vivo, il color natura. Il confine tra la distruzione operata dal fuoco e il pianeta vivo. Iginio Massari ha voluto omaggiare l'Amazzonia con il suo dolce, presentato su Instagram come creazione unica - non in vendita - per sensibilizzare il suo pubblico in merito al disastro degli incendi nella foresta dell'America del Sud.

Un dolce invito all'impegno

Il Maestro, presidente onorario della Accademia maestri pasticceri italiani, ha presentato il dolce come la sua «personale espressione del timore, del dato di realtà che si sublima in creazione opinabile: tuttavia, e solo, un invito all’impegno e alla presa di consapevolezza più diffusa». Insomma, non possiamo arginare con le nostre mani un dramma ambientale che ha cause radicate nell'economia e nella società attorno al "polmone verde" del mondo. Ma ogni iniziativa pensata per far conoscere il problema è cosa buona e giusta.

Ognuno secondo le proprie competenze

Il dolce è nato così, con la «convinzione che ciascuno di noi, nell’alveo stretto della propria competenza professionale e umana sensibilità, debba contribuire alla salvaguardia del pianeta, favorendo le doverose attenzioni, affinché non si dimentichi cosa siamo e dove cresciamo».

Ernesto Brambilla

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here