In attesa di ritornare alle attività in aula, Cast Alimenti si è attivata per costruire percorsi di apprendimento a distanza ad hoc per tutti i suoi interlocutori, dai giovani studenti ai professionisti in cerca di approfondimenti specifici.

Appuntamenti in video e analisi gratuite con i consulenti

L'offerta formativa online si basa prima di tutto su una piattaforma webinar dedicata per realizzare lezioni a distanza rivolte a studenti, formatori, professionisti dei mestieri del gusto, aziende dell’agrifood e del food-tech. Sul canale You Tube di Cast Alimenti è ripartito l'appuntamento di informazione “I martedì in Cast Alimenti”, in cui la scuola e le aziende partner presentano temi di approfondimento professionale. Per i professionisti e agli operatori che hanno già una propria attività e desiderano informazioni qualificate su diversi argomenti, è prevista una consulenza a distanza da parte di Cast Impresa, che fornisce una prima analisi gratuita di esigenze e aspettative degli imprenditori del food.

Spunti e riflessioni nel podcast gratuito

Parallelamente, è partito anche il progetto di podcast gratuito #riapriamoci al futuro. Iniziativa di informazione realizzata con la collaborazione di alcune aziende partner della scuola guidata da Vittorio Santoro, è rivolta ai professionisti e fornisce loro spunti e consigli per ripartire in modo più consapevole dopo la lunga chiusura causata dall'emergenza sanitaria. Ai podcast seguiranno dei webinar, sempre gratuiti, di approfondimento delle tematiche, e delle consulenze personalizzate.

«Niente può sostituire il lavoro in aula»

«Le molteplici iniziative di formazione a distanza che abbiamo attivato e stiamo anche ora implementando», afferma in una nota Vittorio Santoro, presidente e direttore di Cast Alimenti, «si stanno dimostrando essenziali per le condizioni generali di questo complesso periodo. Resta ferma, però, la nostra volontà e il nostro massimo impegno per riportare gli allievi quanto prima nelle aule in condizioni di massima sicurezza. Le attività online possono, infatti, aiutare a trasferire contenuti teorici, ma non possono sostituire componenti fondamentali per una scuola come la nostra.  In particolare, è indispensabile per gli allievi imparare la manualità di ciascuna professione, così come acquisire competenze di collaborazione nel lavoro in brigata». Su questo tema, Cast ha supportato l'iniziativa di Alma e di 20 scuole professionali, che chiedevano al governo misure urgenti per poter ripartire. «Ulteriore aspetto di grande importanza non demandabile alla virtualità, è l’utilizzo corretto di tecnologie e  attrezzature professionali», spiega Santoro. «Aspetto che qualifica e distingue l'offerta didattica di Cast, essendo dotata delle soluzioni tecnologiche più innovative presenti sul mercato. È solo all'interno della scuola che si realizza la nostra filosofia: trasferire qualità formativa in modo che diventi stabilmente parte integrante del patrimonio professionale dei nostri allievi».

 

Ernesto Brambilla

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here