A Sigep, Olitalia ha presentato una interessante novità: un olio extra vergine di oliva dedicato ai professionisti della pasticceria, le cui caratteristiche promettono performance eccellenti in laboratorio.

Rispetto per gli ingredienti

La nuova referenza si chiama Evoloso e nasce per rispondere alla richiesta, sempre più rilevante da parte dei pasticceri, di individuare un grasso nobile che non alteri le preparazioni e che rispetti le ricette dolci e salate. L'azienda ha lavorato di ricerca e sviluppo assieme ad Ampi (Accademia Maestri Pasticceri Italiani) e CAST Alimenti.

Smorzare per valorizzare

Evoloso è un extra vergine caratterizzato da un profilo sensoriale delicato, con un sentore di mandorla fresca che smorza le tipiche note “di carattere” degli oli extra vergine. L'idea è cercare di armonizzare l'olio con gli altri ingredienti previsti dalle ricette, senza alterarne il gusto.

Ideale per vegani e vegetariani

Il prodotto è pensato sia per l'utilizzo negli impasti che nella preparazione di creme. La sua naturale resistenza alle alte temperature che si raggiungono in cottura prolunga la freschezza delle preparazioni. Inoltre, è adatto per i prodotti destinati ai consumatori intolleranti al lattosio o attenti ai consumi vegetariano e vegano (è anche certificato VeganOK, a garanzia dell'assenza di grassi di origine animale).

Evoloso è disponibile in latta da 3 litri.

Ernesto Brambilla

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here