Celebrare i propri traguardi, primo fra tutti una ricorrenza, è importante anche per un locale, una gelateria, una pasticceria. Che, come abbiamo avuto modo di raccontare anche qui, spesso dimentica di preparare proprio la torta di compleanno più importante di tutte: la sua.

Lo ha capito Andrea Fassi, che ha voluto celebrare i 139 anni del suo Palazzo del Freddo con un prodotto ad hoc. La gelateria più antica di Roma ha presentato i Sampietrini firmati da cinque nomi di rilievo della gastronomia romana. «I Sanpietrini sono un prodotto dal marchio registrato – spiega Fassi – inventati da mio zio Fabrizio negli anni Novanta del XX secolo, per omaggiare le pietre simbolo dell’antica Roma. La versione classica è glassata al cioccolato fondente e ripiena dei gusti crema, cioccolato, nocciolato, zabaione, caffè e mandorla. Per il compleanno del Palazzo, abbiamo ideato una selezione speciale realizzata con cinque amici che stimo molto dal punto di vista imprenditoriale e creativo». Sono l’Oste Arcangelo Dandini (Ristorante L’Arcangelo – Supplizio ai Coronari), Chef Cristina Bowerman (Glass Hostaria), Chef Claudia Massara (Altrove Ristorante), Carla Trimani (Trimani Vinai in Roma) e Andrea Roscioli (Forno Roscioli).

big sanpietrini fassi

La nuova selezione di Sanpietrini Fassi è impreziosita da una scatola realizzata dalla art director e graphic designer Livia Massaccesi e sarà venduta anche online in edizione limitata, in esclusiva dal partner Cosaporto.it, il primo quality delivery d’Italia.

Ecco i gusti dei semifreddi "in tiratura limitata", raccontati a dolcegiornale.it dallo stesso Fassi. «Con Arcangelo Dandini ha realizzato con me un semifreddo di tuorlo d'uovo con semi di finocchio. Con Cristina Bowerman un semifreddo all'arachide salata. Assieme a Claudia Massara un semifreddo alla rapa rossa e zenzero, con Carla Trimano un semifreddo al vino rosso Cantina Colacicchi, Andrea Roscioli un semifreddo al pane, noci e uvetta».

Questo era per i 139 anni della gelateria. E per i 140, l'anno prossimo? Spiega Andrea Fassi: «Stiamo preparando un progetto molto bello e molto grande, non mi posso sbilanciare ma sarà sempre nell'ambito della collaborazione con il mondo alta cucina e con una dedica speciale a Roma».

Ernesto Brambilla

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here