Le vendite attraverso le piattaforme di delivery e le consegne a casa hanno salvato la mezza stagione di molte gelaterie. Una inedita partnership, quella tra la piattaforma Deliveroo e Sistema Gelato, società che offre consulenza strategica alla filiera del gelato in Italia e all'estero, ha da poco lanciato un osservatorio sul fenomeno delle consegne di gelato sul nostro mercato nazionale.

Da inizio anno crescita enorme

Sono i numeri relativi al periodo gennaio-maggio del 2020, i mesi caldi della pandemia che hanno costretto gli esercizi commerciali alla chiusura. Naturalmente riguardano le 1.100 gelaterie ad oggi presenti su Deliveroo. Cresciute del 18% nell’ultimo anno, come, in parallelo, sono cresciuti nello stesso periodo anche gli ordini. A maggio 2020, rispetto a maggio 2019, l'aumento degli ordini di gelato su Deliveroo è stato del 215%. Da inizio anno a maggio, l’andamento degli ordini di gelato ha visto una crescita pari al 350%.

Le occasioni di consumo: merenda e dopocena

Le principali occasioni di consumo di gelato su Deliveroo sono la merenda o il dessert serale. La conferma arriva dalla distribuzione degli ordini per fascia oraria: l’orario del pranzo, dalle 12 alle 14, fa registrare l’andamento meno marcato. Dalle 14 in poi, invece, la tendenza cresce per arrivare, alle ore 16, al picco di metà giornata. Con l’avvicinarsi della cena e, soprattutto, con il dopocena, che gli ordini schizzano raggiungendo l’apice alle ore 21. Festività e weekend sempre al top: da gennaio a giugno, al netto di leggeri scostamenti settimanali, i giorni di sabato e domenica sono quelli nei quali si concentrano la gran parte degli ordini di gelato.

Quanto ai gusti, anche su uno strumento digitale innovativo trionfa la tradizione. Sono infatti i grandi classici a totalizzare le vendite più sostanziose attraverso la piattaforma: pistacchio, stracciatella e nocciola.

«Strumento di sviluppo e utile per la destagionalizzazione»

«Il delivery sta acquisendo un ruolo sempre più importante in gelateria», spiega in una nota Antonio Verga Falzacappa, fondatore di Sistema Gelato. «Quello di Deliveroo, in particolare, è un servizio molto apprezzato, che consente di intercettare nuova clientela, supporta le vendite nella fascia oraria del dopo cena e nei mesi di bassa stagione, destagionalizzando il consumo. Prodotto e packaging troveranno declinazioni ad hoc che l’Osservatorio non mancherà di monitorare nell'interesse dei professionisti del settore». Aggiunge Matteo Sarzana, general manager Italia di Deliveroo, che la crescita durante i mesi di quarantena è stata molto significativa e che quello del gelato resta «un segmento di grande interesse di cui vogliamo contribuire alla crescita sostenendo le nostre gelaterie partner in un percorso di sviluppo».

Sarà interessante valutare, alla fine dell'alta stagione, quanto di questo boom del gelato delivery sarà rimasto nelle abitudini di consumo degli italiani.

 

Ernesto Brambilla

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here