Una start up nel mondo del gelato: chi ha detto che tra creme e sorbetti ormai è stato inventato quasi tutto? Geloso Gelato punta su un gelato cremoso su stecco, che riesce a mantenere consistenza e cremosità senza l’ausilio di conservanti, addensanti, semi-lavorati e coloranti. E adesso ha il suo primo flagship store, a Roma.

In centro, per intercettare i clienti premium

Dunque, in pieno centro storico, in via della Croce 61, ecco il primo punto vendita Geloso.

Geloso store Roma
Il primo flagship store Gelato Geloso, in via della Croce 61 a Roma

Arredi minimal per un prodotto unico

Geometrie che evocano lo stecco, dominio del colore rosa, arredi minimal in linea con l’unicità del prodotto. Tutto frutto della creatività dell'architetto Ambra Salloum Nucera e dei colleghi Antonella Busiri Vici e Pierpaolo Todisco. L'obiettivo è evidentemente quello di presentare Geloso come un prodotto premium all'interno del panorama del gelato.

Venti gusti, topping inclusi

Nel nuovo flagship store sarà possibile provare oltre 20 gusti differenti, con un’offerta che sarà periodicamente aggiornata nel rispetto dell’utilizzo di materie prime di stagione. I gelati su stecco sono venduti in due formati: mini a 1,50 euro e standard a 2,60 euro. C'è anche possibilità di aggiungere un topping a piacere, senza sovrapprezzo: cioccolato (incluso il cioccolato rosa Ruby Chocolate) e granelle varie.

Geloso topping
I gelati su stecco di Geloso con i topping proposti nello store romano

Il manager del lusso fiuta l'affare

A giugno questa idea (e la relativa azienda che ci sta dietro) è stata acquisita - per il 51% - da Francesco Trapani, ex amministratore delegato di Bulgari e della divisione orologi e gioielli di LVMH e attuale azionista di Tiffany. Il restante 49% è in mano ai fondatori Jacopo Mattei, Lesya Vorona e Fabrizio Pirro, allo chef Manuele Presenti e ad Allegra Antinori, esponente dell’omonima azienda vinicola. Presenti – 3 coni Gambero Rosso, fondatore della “Gelato Naturale Academy” – si occupa del prodotto, ed è riuscito a far mantenere al gelato su stecco una cremosità e una densità inaspettate.

Oggi Roma, domani chissà

I primi passi di Geloso erano stati compiuti con una distribuzione in ristoranti e bar selezionati. Ad oggi il prodotto è presente in circa 50 locali tra Milano, Roma, Firenze, St. Tropez e la Sicilia. Questo primo store rappresenta un po' un test per la start up, in previsione di una possibile futura espansione nel retail.

Ernesto Brambilla

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here