Di sapori insoliti sul cono o nella coppetta, ne sono comparsi parecchi negli ultimi anni. Dalla zucca al parmigiano, dal pepe nero al bacon, il gelato si presta bene ad accogliere sperimentazioni di vario genere. Non poteva essere da meno una indiscussa eccellenza gastronomica italiana quale è l'aceto balsamico.

Non è una provocazione

Idea concreta o provocazione? Forse una risposta arriverà questa sera, quando l'Antica Corte di Acetaia Leonardi ospiterà l'evento "Il balsamico in cucina". Una serata di show cooking con cena finale in collaborazione con l'Equipe ufficiale Cuochi Emilia Romagna e Associazione cuochi di Modena.

Amarene marinate nell'aceto balsamico

La degustazione avrà un dolce protagonista. Nell'occasione, infatti, Andrea Martinelli, il gelatiere proprietario di Joia Gelateria Naturale di Formigine (Modena) presenterà una ricetta molto particolare: una Spagnola Emiliana, ossia una crema leggermente speziata con amarene fresche candite e marinate dell'aceto balsamico.

Testato da molti nel settore

La serata sarà ricca di contributi, con gli chef coinvolti impegnati a dimostrare come realizzare ricette originali basate sull'aceto balsamico. Coraggiosi? Non proprio, non è la prima volta che questo ingrediente incontra il gelato. Ci aveva provato Grom a Bergamo nel 2011, e anche Carpigiani University con una serie di eventi proprio sul tema degli abbinamenti tra vini, aceto e gelato (l'ultimo in ordine di tempo è stato lo scorso marzo, in collaborazione con Balsamico Bonini).

Ernesto Brambilla

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here